Lisa Ann: la pornostar e la sua nuova vita da Milf

lisa ann

Related Post

  • No related post.

    Lisa Ann: manager di successo

    Una volta consolidata la sua salute fisica, Lisa Ann si rimette in carreggiata. Cominciando dapprima a lavorare come manager nell’industria del porno, e poi riprendendo anche il suo ruolo da porno attrice. Un ritorno che le incorona come una paladina indiscussa, autrice di una carriera immensa, che la vede coinvolta come attrice in ben 547 film, e regista in altre 54 pellicole.

    La vera svolta per la carriera della Ann arriva però nel 2006, la famosa annata citata prima. Lisa Ann viene inserita per la prima volta nella categoria Milf, diventato l’immagine simbolo di questo genere adult. Nel 2009 Eminen le chiede di partecipare ad un suo video musicale, e lei accetta. Il titolo della canzone è We Mad You, e la pornoattrice si immedesima nei panni di Sarah Palin, la nota candidata vicepresidentessa del partito repubblicano che la stessa Ann aveva già imitato diverse volte.

    Nel 2014 dopo venti anni esatti annuncia su Facebook il suo ritiro dal palcoscenico adult, scrivendo una bellissima lettera dedicata a tutti i suoi fan.

    La parte più bella della lettera, quella che a noi fan della Ann è sicuramente piaciuta di più, è il finale. Lisa Ann infatti conclude la lettera dicendo che “non si tratta di un vero ritiro…” quindi chissà, forse, possiamo sperare in un suo ritorno.

     

    Lisa Ann : inizio nel mondo adult

    Lisa Ann quest’anno compierà 45 anni, e ad oggi è ancora la regina indiscussa della porno categoria Milf. Ma la sua ascesa al potere non è stata così semplice, anche se ad oggi non si direbbe affatto, visto il grande talento dimostrato.

    Correva l’anno 1994, e Lisa Ann si affacciava per la prima volta nel mondo a luci rosse. Un mondo che lei già conosceva da qualche anno, visto che non ancora maggiorenne aveva cominciato a lavorare come spogliarellista in alcuni strip-club della Pennsylvania. Naturalmente, grazie ad un documento falso.

    Lavoro intrapreso per potersi mantenere gli studi da odontoiatra, quello della spogliarellista, che la portò qualche anno dopo a girare il suo primo film porno, “Big Bug Fantasies”. Ma questa prima esperienza volse bruscamente al capolinea appena tre anni dopo. Difatti nel 1997 la Ann si trovò costretta ad abbandonare le scene adult per un sospetto contagio di AIDS che in seguito non trovò conferme, ma che penalizzò lo stesso la carriera della giovane Lisa.

    La pornostar non si fece abbattere, anzi, tornò a lavorare presso alcuni locali notturni della Pennsylvania, gli stessi da cui era partita la sua carriera da spogliarellista e da quel momento fondò il suo impero.