Incontri extraconiugali con una escort

Incontri extraconiugali in Italia

Ormai lo sanno tutti e le statistiche lo confermano: sono sempre più gli uomini e le donne che hanno

La maggioranza lo fa perché col proprio partner non c’è più l’intesa di un tempo, altri per trovare altrove ciò che il proprio marito o la proprie moglie non è capace di dar loro.

Qualunque sia il motivo, sempre più italiani tradiscono e soprattutto lo fanno online. I siti d’incontri extraconiugali sono il modo più facile e veloce per trovare un partner disponibile nel massimo della privacy e la minima possibilità di essere scoperti.

escort

escort

Ci sono uomini, però, che vogliono di più. Una delle fantasie degli italiani sembra sia quella di passare anche solo qualche ora con una professionista del sesso.

Per dirla semplicemente: una escort. Una donna che ha dedicato la vita al “mestiere più antico del mondo” ma lo pratica in versione lusso, con tutti i comfort, la privacy e l’igiene che una semplice prostituta non garantisce è il sogno di molti.

Ma come funziona questo mondo?

Come si fa ad avere incontri extraconiugali con una escort?

Ce lo spiega la “signora delle escort”, una donna che sul sesso a pagamento con delle professioniste ha messo su un impero economico.

La sua è la più grande agenzia di escort del mondo, la cui sede principale è a New York ma ha uffici dislocati in mezzo mondo, tra cui ovviamente spiccano le capitali europee.

Il suo “esercito” di professioniste è formato da 500 escort dal cachet con cifre a tre zeri, se non quattro. Ogni anno migliaia di donne si candidano per lavorare con lei, ma solo in poche riescono ad entrare nella sua scuderia, e sono tutte scelte e approvate personalmente da lei.

Il costo di una escort  extralusso?

Si parte dai 700 dollari l’ora, fino ad arrivare a 15.000 per la professionista più ambita. Tra i clienti della sua agenzia ci sono politici, imprenditori, star del cinema, assicura. Ovviamente i nomi sono top secret. Prima di ogni appuntamento, si fa un “background check” sul cliente, cioè si controlla la sua idoneità in quanto a situazione finanziaria, gusti e pratiche sessuali desiderate, fedina penale e altro. Se la Signora dà l’OK, manda la ragazza prescelta, altrimenti no.

E’ così che funziona per gli incontri extraconiugali con escort extralusso, ma oggi come oggi esistono diversi tipi di professioniste del sesso che hanno quindi anche tariffe differenti.

Per quanto riguarda il prezzo, è difficile che una escort con esperienza chieda meno di 500 euro l’ora, tutto incluso. Inutile dire che la maggior parte di loro “fa tutto”, cioè asseconda ogni richiesta… è il loro lavoro.

Se si decide di voler avere un incontro extraconiugale con una escort, internet può essere una risorsa preziosa: le professioniste del sesso si fanno pubblicità solo online e anche se trovare altri loro clienti non è facile, data l’attenzione alla privacy, esistono siti e forum appositi dove trovare “recensioni” sul servizio offerto.

Se decidete di pagare una escort, cercate di non portare con voi oggetti molto costosi (come ad esempio orologi) o molti contanti, e soprattutto di non lasciarli incustoditi in vostra assenza. Se vi vedete in albergo, cercate di arrivare prima e di nasconderli bene, tenendo fuori dal portafoglio solo la cifra pattuita. I furti da parte delle escort non sono la prassi, assolutamente, ma la prudenza non è mai troppa. Questo vale anche e soprattutto per il sesso. Diffidate dalle professioniste che non usano il preservativo: a parte che è pericoloso, è indice anche di scarsa professionalità, quindi chiedetelo sempre, anche prima di un incontro. Se lei vi dirà che va bene farlo anche senza, diffidate: potrebbe essere una escort improvvisata. E a quel punto non ne vale la pena, di spendere 500 euro e più euro, per avere qualcosa che sui siti d’incontri extraconiugali potete avere gratis, non trovate?